CANOTTAGGIO: IL QUATTRO DI COPPIA CANDIDATO AL TITOLO ITALIANO

Club Lauria primo classificato

Lo scorso 6 e 7 maggio, il centro tecnico Federale di Piediluco (Terni), ha ospitato due intense giornate di gare in occasione del secondo Meeting Nazionale.

Numerosi sono stati gli atleti accorsi da tutte le regioni per confrontarsi e misurare il loro livello di preparazione. Preziosissimo bottino per la regione Sicilia che conquista ben 12 medaglie: 5 ori, 5 argenti e 2 bronzi. Un risultato che va al di là delle aspettative in vista dei prossimi Campionati italiani Assoluti e Pesi leggeri di Milano, il 3 e 4 giugno, e Ragazzi e Under 23 a Varese, il 17 e 18 giugno.

A rappresentare i colori del club, accompagnati dal capo settore Luca Moncada, Amico Giorgia nel singolo ragazze femminile e Armetta Francesco, Urbano Giuseppe, Galletto Calogero e Caprì Guglielmo  nel quattro di coppia ragazzi maschile.

Armetta – Urbano – Galletto – Caprì

Dopo la medaglia d’argento conquistata lo scorso due aprile al primo meeting Nazionale nel doppio, Luca Moncada ha dato fiducia ai suoi giovani atleti che hanno fortemente voluto perfezionare i loro allenamenti nel quattro di coppia. Scelta che è sembrata appropriata già dalla gara regionale di Naro dove l’equipaggio ha vinto sia la finale nella categoria ragazzi che la finale nella categoria superiore junior.

Anche domenica scorsa, in occasione del secondo Meeting Nazionale, si sono confermati atleti di altissimo livello. 20 gli equipaggi iscritti nella specialità del quattro di coppia ragazzi maschile ed il Lauria si è classificato primo sia nelle batterie eliminatorie che in semifinale dando un chiaro segno di determinazione fondamentale nella finale di domenica che li ha visti primeggiare sulla Canottieri Posillipo e la Canottieri Varese. Una gara perfetta già dalle battute iniziali, Francesco, Giuseppe, Calogero e Guglielmo hanno sin da subito preso il comando della corsa concludendo con un tempo di 6’30″48.

Tecnici e atleti Lauria in con il Vice Presidente della Federazione Italiana Canottaggio Andrea Vitale

“Un risultato che ha entusiasmato l’intera squadra” – dice Moncada – “adesso bisogna tenere i piedi per terra senza lasciare nulla al caso affrontando questo mese di preparazione ai Campionati Italiani con la stessa determinazione e volontà avuta sino ad oggi. Gli avversari non staranno a guardare. Saremo l’equipaggio da battere.”

Buona anche la prova di Giorgia Amico che ha superato le batterie eliminatorie nel singolo ottenendo poi un quinto posto in finale B.

Potrebbero interessarti anche...