COMUNICATO AI SOCI RELATIVO ALLA RISTORAZIONE DELLA SEDE NAUTICA

Gentili consoci,
come avrete appreso dalle notizie di stampa la società A.P.R. Srl rappresentante il marchio Bar Alba è stata coinvolta in vicende giudiziarie che hanno azzerato i suoi vertici.

Il consiglio direttivo, ancor prima dei recenti avvenimenti ed a seguito di una gestione che non ha soddisfatto le aspettative e soprattutto non ha tenuto fede al contratto regolarmente sottoscritto da entrambe le parti, aveva già convocato per una contestazione formale gli allora dirigenti nel corso del mese di Giugno ottenendo rassicurazioni verbali alle quali non ha fatto seguito alcun riscontro sostanziale e per tale motivo, in data 3 luglio 2018 ha indirizzato alla stessa un atto di diffida e messa in mora, ricevendo ancora una volta vaghe risposte ed una richiesta di incontro. A questa e’ seguita una nuova contestazione scritta da parte del club in data 14 luglio 2018.

Nelle more di questo incontro, di fatto mai avvenuto perché disatteso dall’A.P.R. Srl e per l’evolvere rapidissimo ed improvviso degli eventi, il consiglio direttivo ha deliberato nella seduta del 17 luglio 2018 di procedere alla risoluzione del contratto.

Dopo avere predisposto la lettera di risoluzione, in data 19 luglio 2018 abbiamo appreso del nuovo provvedimento di sequestro che ha colpito la nostra controparte contrattuale e dei provvedimenti cautelari di natura personale che hanno attinto i suoi vertici dirigenziali.

A questo punto il Club ha notificato senza indugio ad A.P.R. Srl l’immediata risoluzione di diritto del contratto a causa dei numerosi inadempimenti contrattuali posti in essere durante la propria gestione e sono stati presi contatti con l’amministratore giudiziario nominato per concordare le modalità di rilascio dei locali e delle cucine della sede nautica.

Nelle more, e tenuto conto del momento stagionale nel quale stanno avvenendo i fatti a voi noti, per cercare di assicurare comunque continuità ai servizi di bar e ristorazione della sede nautica, il direttivo ha sondato le disponibilità di collaborazioni esterne disponibili a rilevare la gestione del bar, baretto, tavola calda e ristorazione mare, e per questo sta valutando alcune proposte da ritenersi idonee allo scopo prefisso, di cui nei prossimi giorni verrete opportunamente informati .

Potrebbero interessarti anche...