VELA OPTMIST: REPORT PRIMA TAPPA TROFEO OPTISUD – NAPOLI

Si e’ conclusa domenica la prima tappa del Trofeo Optisud.

Sono stata tre in totale le prove a mare disputate per la prima tappa del Trofeo Optisud 2019 al Circolo Nautico Posillipo di Napoli: per le difficili condizioni meteo sul campo di regata, caratterizzate da vento leggero e con direzione parecchio variabile infatti, sabato 16 febbraio è stata completata soltanto una delle tre prove previste per la prima delle due giornate, mentre domenica ne sono state completate solo due.

243 i partecipanti, di cui 52 cadetti e 191 juniores, questi ultimi suddivisi nelle due batterie, gialla e blu e con partenza a parte per la flotta dei Cadetti

La regata ha goduto di due giornate quasi primaverili con il sole ad accompagnare le regate dei giovanissimi atleti provenienti dal Centro-Sud Italia e non solo: presenti tra gli altri la medaglia di bronzo agli Europei 2018, il ravennate Lorenzo Pezzilli, la campionessa italiana in carica Claudia Quaranta e i nazionali Davide Nuccorini e Flavio Fabbrini.

Altalenanti le prove dei nostri atleti: tra gli juniores Giulio La Franca chiude una prova al terzo posto, ma la sua regata è purtroppo condizionata da due partenze anticipate che ne comprometteranno il risultato finale.

Il migliore tra i timonieri palermitani è Lorenzo Albanese che termina la regata al 49’ posto, seguito da Andrea Sabbia (61) e da Michele Figurelli (66)

Tra i Cadetti Derek Figurelli non riesce a ripetere gli exploit zonali e conclude a metà classifica (23) anche a causa di una brutta prima prova.

Il trofeo Optisud prevede altre due tappe (Termoli e Gallipoli) nelle quali ci sarà certamente per i nostri la possibilità di recuperare nella classifica generale.

Prossimo appuntamento al Lauria per la Selezione Zonale a squadre Optimist.

Forza Lauria!

Potrebbero interessarti anche...