TAVOLE A VELA: REPORT REGATA CADICE – STANCAMPIANO E LINARES IN EVIDENZA

Si è conclusa la Andalusian Olympic Week, importante appuntamento di inizio stagione per le classi olimpiche, tra derive e tavole a vela.

Il giovane e talentuoso atleta del Lauria, Giorgio Stancampiano, ha conquistato il terzo gradino del podio, dimostrando carattere e grande capacità di concentrazione. Un bronzo che significa tanto: “la stagione agonistica è appena iniziata, questo piazzamento ci rende consapevoli delle potenzialità di Giorgio; adesso massima concentrazione per i prossimi appuntamenti”, ha dichiarato il tecnico Armando Udine.

Un plauso per Stancampiano è arrivato da una voce autorevole, Marco Corti, Segretario nazionale classe RS, che si è complimentato per la performance del nostro atleta. ” Siamo molto felici di questo risultato” ,le parole del Presidente Matracia e del Direttore Sportivo Floridia, ” il nostro Club ha un’anima sportiva che ne caratterizza da sempre l’identità; investire sul futuro del Club significa credere nello sport e nei giovani, continueremo a sostenere i nostri ragazzi certi che questa sia la strada giusta”.

Un ulteriore soddisfazione arriva da Laura Linares, un nome nel mondo del windsurf femminile mondiale, che da gennaio veste i colori del nostro sodalizio. Dopo uno stop alle competizioni per un paio di anni, è tornata per la prima volta sul campo di regata di Cadice, dimostrando tutto il suo valore. Ha concluso in 8^ posizione una regata non semplice a causa delle condizioni di vento non predilette per l’atleta. Per Laura adesso sarà un periodo molto importante, in previsione dei prossimi appuntamenti, ed in particolare il campionato Europeo in programma di Palma. Sentiremo parlare di lei!

” Le tavole a vela sono un settore fondamentale per il nostro Club; una tradizione di successi che ha caratterizzato la storia dei successi sportivi del Circolo. Il successo di Giorgio è la dimostrazione che il lavoro di qualità è l’unica via possibile per costruire vittorie e traguardi. I nostri tecnici, Udine, Collura e Nisticò, insieme al preparatore atletico Marullo, lavorano con impegno e dedizione per far crescere i nostri giovani, campioni del futuro. Il sostegno al settore, da parte di questo consiglio Direttivo, ci ha consentito di costruire un impianto sportivo tra i migliori in europa. Adesso dobbiamo andare avanti con coesione, convinzione e determinazione verso le sfide che ci attendono”. Ha dichiarato l’ex atleta, allievo di Paco Wirz e Carlo di Fede, Alberto Gange, Consigliere del Club con delega alle Tavole a Vela.

Classifiche (clicca qui)

Potrebbero interessarti anche...